Una caccia la tesoro del gusto unirà i sapori della tradizione ai pregiati vini dell’azienda di Portogruaro (Ve)

Sarà un carnevale gourmet, all’insegna dei sapori della tradizione veneta quello proposto da Mazzolada, azienda di Lison Pramaggiore, che a Venezia darà il via a una vera e propria caccia al tesoro del gusto e dei vini di qualità. A partire dal 31 gennaio e per tutto il mese di febbraio, andrà in scena “Tra bacari e cicchetti con Mazzolada”: nei bacari convenzionati, ai buongustai sarà consegnato un coupon con una mappa per scoprire il lato gourmet della città lagunare. Coloro che degusteranno i cichetti accompagnati dai vini di Mazzolada, nelle osterie ed enoteche che aderiscono all’iniziativa, ad ogni tappa potranno timbrare la scheda che, una volta completata, permetterà di ricevere subito un buono sconto per acquistare i vini della cantina e poi a casa propria un piccolo omaggio firmato dall’azienda di Portogruaro. Nei giorni in cui Venezia ospita maschere e vestiti da tutto il mondo, Mazzolada organizzerà un vero e proprio tour alla scoperta dei classici cichetti veneziani in uno degli angoli più belli del Veneto, che per il tradizionale carnevale si illuminerà di luci e colori.

quando: dal 31-01-2015 al 28-02-2015
dove: Locali Aderenti
ente: TENUTA MAZZOLADA

– See more at: http://www.vinievino.com/evento/a-venezia-carnevale-gustoso-tra-bacari-e-cichetti-con-mazzolada-1590.html?lang=it#sthash.8jFKFEmH.dpuf

Per maggiori informazioni visitare la pagina Facebook di Mazzolada e il sito www.mazzolada.it.

ECCO L’ELENCO DEI LOCALI ADERENTI:
Bottiglieria Colonna
Bar al Mercà
Alimentari Nonno Bepi
Birreria Forst
Antico Calice
Enoiteca Mascareta
Enoteca Do Colonne
Bar Al Parlamento – Canareggio 511 – Venezia

*******************************************************
TENUTA MAZZOLADA: L’azienda si trova a Portogruaro (Ve), tra il Veneto Orientale e la Bassa Friulana, in una delle zone più vocate alla viticoltura d’eccellenza. La Famiglia Genovese acquista la proprietà nel 1985, ereditando con essa la tradizione e la cultura millenaria della produzione di vini pregiati. Oggi la tenuta si estende per 126 ha, di cui 95 ettari a vigneto interamente coltivati in zona a denominazione di origine controllata. La qualità della produzione è testimoniata dai numerosi premi ricevuti in questi anni dai vini Mazzolada in occasione dei più importanti concorsi enologici.

Fonte: Vini e Vino

Comments

comments