Facebook il nemico numero uno della produttività

[quote_box_center]Facebook, un miliardo e mezzo di persone pronte a disturbare la tua creatività. Social network campione mondiale di distrazioni. Vediamo come risolvere.[/quote_box_center]

Esatto, tutto il mondo è su Facebook e tutto il mondo è pronto a mandarvi notifiche in ogni istante. Una cosa bellissima, una cosa che ci lega e ci tiene attivi nella vita dei nostri contatti.

Ma tutta questa socialità deve avere una fine, o meglio, una pausa. Ed uno dei momenti migliori per “disintossicarci” dal nostro social network è senza dubbio quello dedicato al lavoro. Soprattutto se il nostro è un lavoro creativo e di concentrazione.

Non c’è niente di peggio infatti che essere concentrati nella scrittura di un articolo o nella creazione di progetto, o di mille altre cose ed essere DISTURBATI dalle notifiche di Facebook(e di tanti altri social).

Uffici affollati di device

Anche perché ormai le nostre case, uffici e luoghi di lavoro in generale sono affollati di device. Uno smartphone sul tavolino vicino al computer. Un tablet poco distante. Un secondo telefono e notebook del nostro collega… Insomma, spesso gli uffici sono un vero e proprio “concerto tecnologico” fatto di blim…. Triiiiiiin…. Don…. E suoni vari. E per i più sfortunati anche suonerie stile anni ’80 con tanto di Macarena che parte a 10000 decibel.

Come risolvere

Ovviamente non possiamo estraniarci dal mondo intero, ma la soluzione di tutto ciò è sicuramente quella di mettere tutti i dispositivi in modalità vibrazione silenziosa o silenzioso senza vibrazione per avere la massima concentrazione. Disabilitare momentaneamente le notifiche dei social network(Facebook e Whatsapp in primis).

Per fare cio esistono due modi. Fare tutto manualmente, mettendo mano ad ogni device e in ogni applicazione o utilizzare alcune app dedicate allo scopo(in rete se ne trovano diverse).

Facebook il nemico numero uno della produttività Facebook e distrazioni, come risolvere http://bit.ly/1DhkMSC via @AXIXcom

La vostra momentanea assenza dai social verrà ripagata con la qualità del vostro lavoro finale.

Vuoi creare una campagna di real time marketing? Impara da Ceres

Comments

comments