[quote_box_center]Tutti conoscono le specifiche di iPhone, iPad e Macbook. Ma nessuno legge le etichette al supermercato. Conosciamo a memoria le schede tecniche dei nostri device, ma nessuno si preoccupa di cosa compra al supermarket.[/quote_box_center]

Leggere le etichette al supermercato è molto importante

Sono convinto che anche tu conosci le caratteristiche tecniche del device con il quale stai leggendo questo post. Ma poni la stessa attenzione mentre riempi il carrello del supermercato?

Certo, l’iPhone ha un “appeal” molto diverso dalle fette biscottate. Ma leggere le etichette dei prodotti al supermercato è fondamentale. Non solo per i celiaci o per gli allergici, ma per tutti.

La salute prima di tutto

Le etichette sono un valido aiuto per muoversi nella delicata fase d’acquisto, ma soprattutto sono una guida per la nostra salute. Ma purtroppo le leggi che le disciplinano non sono perfette. Infatti la lista di ingredienti che il regolamento UE 1169/11 (Allegato II) impone di indicare non rappresenta un elenco esaustivo di tutti gli allergeni alimentari.
Tale lista comprende solo quattordici alimenti maggiormente responsabili di allergie o intolleranze gravi.
Quindi, nel caso di allergia alla noce moscata, dovrà venire evitato il consumo di alimenti che riportino la dicitura “spezie” in elenco ingredienti. Speriamo in un rapido  aggiornamento nell’ottica del consumatore.

Tutti conoscono le specifiche di iPhone, iPad e Macbook. Ma nessuno legge le etichette al supermercato Tutti conoscono le specifiche di iPhone, iPad e Macbook. Ma nessuno legge le etichette al supermercato http://bit.ly/1eQkKW1 via @AXIXcom

Le imperfezioni delle leggi che disciplinano le etichette però non devono essere un freno all’informazione. Dobbiamo sempre leggere le etichette ed informarci quanto più possibile sul prodotto che andiamo ad acquistare. Ne va della nostra salute.

Lavorare senza distrazioni è possibile, scopri come.

Comments

comments