Home Food Ricette Pesce d’ Aprile, tartine di sfoglia con tonno e maionese

Pesce d’ Aprile, tartine di sfoglia con tonno e maionese

2111
0
CONDIVIDI

Oggi, 1 Aprile è un giorno speciale, dove tutto è concesso, scherzi compresi. Allora perché non prepare delle gustose tartine di sfoglia con tonno e maionese a forma di pesce… Ovviamente d’ Aprile.

Ricetta tartine di sfoglia con tonno e maionese:

Per l’impasto:
150 g ricotta
6 cucchiai di latte
1 uovo
6 cucchiai di olio d’oliva
1 cucchiaino raso di sale
160 g tonno sgocciolato
350 g farina bianca
1 busta di Lievito Pizzaiolo
Per decorare:
1 tuorlo
20 capperi
160 g tonno sgocciolato
25 ml olio d’oliva
225 g maionese
Preparazione:

Prendere una terrina larga e mescolare ricotta, latte, uovo, olio, sale e tonno. Unire la farina setacciata a piccole dosi e aggiungere il lievito. Mescolare bene e velocemente l’impasto con le mani, finché diventa ben amalgamato.
Stendere l’impasto in una sfoglia spessa 5 mm circa e ritagliarvi 20 dischetti del diametro di 8 cm e 20 dischetti del diametro di 3 cm.
Con le mani allungare i dischetti più grandi per formare il corpo dei pesci e porli su una lastra da forno foderata con carta da forno.
Incidere fino a metà i dischetti più piccoli, aprirli e attaccarli ai corpi dei pesci formando le code. Spennellare i pesci con il tuorlo sbattuto e segnare gli occhi con un cappero.
Cuocere per 10-15 minuti nella parte media del forno preriscaldato (elettrico: 180-200°C, ventilato: 170-190°C, a gas: 190-210°C).
Tagliare i pesci raffreddati in due strati.
Mescolare il tonno con l’olio e 160 g di maionese (lasciandone 65 g per la decorazione) fino ad ottenere una crema omogenea e farcire i pesci.
Con un cono di carta decorare i pesci con la maionese rimasta, disegnando le squame e la bocca.

Buon Pesce d’ Aprile.

Comments

comments